Home News 🔵 A 15 anni dal terribile terremoto la UIL FPL non dimentica L'Aquila e l'Abruzzo

🔵 A 15 anni dal terribile terremoto la UIL FPL non dimentica L’Aquila e l’Abruzzo

Condividi Adesso

⚫️ Il 6 aprile 2009 è una data che ha cambiato per sempre la storia dell’Aquila e dell’Abruzzo a causa del terribile terremoto che ha contato 309 vittime e oltre 1600 feriti.
La Uil Fpl non dimentica e ringrazia, ancora una volta, tutte le persone, le lavoratrici e i lavoratori che durante l’emergenza hanno aiutato e supportato i cittadini abruzzesi.

⬆️ Una ferita viva e aperta e una strada ancora in salita: i cantieri conclusi nel centro città sono poco più del 10% del patrimonio edilizio pubblico e il 75% di quello privato. Gli ultimi dati sull’occupazione hanno fatto registrare, nell’intera Regione, un’ulteriore perdita di circa 39mila unità rispetto al 2021.

⏩ C’è ancora molto da fare. Da un lato la ricostruzione materiale, dall’altro la riorganizzazione della socialità perduta e quel senso di appartenenza ad una comunità e ad una città che in tanti non hanno lasciato e non hanno mai smesso di amare.

🔵 Ci auguriamo che l’annuncio ufficiale dell’Aquila a Città della Cultura italiana 2026 sia non solo una mera proclamazione, ma possa contribuire fattivamente a raggiungere questi obiettivi!

Share: