Home Primo Piano Bonus per i lavoratori part-time verticale, scadenza domande 30 novembre

Bonus per i lavoratori part-time verticale, scadenza domande 30 novembre

Condividi Adesso

Indennità una tantum per i lavoratori a tempo parziale ciclico verticale: le richieste devono essere presentate entro la data del 30 novembre 2022. Pubblicata la circolare INPS n. 115/2022.

È stata rilasciata dall’INPS la procedura informatica che consente ai lavoratori interessati di presentare la domanda per ricevere un’indennità una tantum pari a 550 euro per l’anno 2022.

L’indennità era stata prevista nel decreto Aiuti (decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50).

Destinatari della misura sono i lavoratori dipendenti di aziende private che nel 2021 sono stati titolari di un contratto di lavoro a tempo parziale ciclico verticale, il quale prevedeva periodi non interamente lavorati di almeno un mese in via continuativa e, complessivamente, non inferiori a 7 settimane e non superiori a 20 settimane.

L’istituto previdenziale ha chiarito, nella circolare del 13 ottobre scorso, n. 115/2022, che per periodo continuativo di un mese non lavorato si intende un arco temporale pari a 4 settimane. Per gli assicurati del Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo questo periodo sarà parametrato in giornate.

Al momento della trasmissione della domanda, il lavoratore non deve essere titolare di un rapporto di lavoro dipendente diverso da quello a tempo parziale ciclico verticale, non deve essere percettore di NASpI, ancorché sospesa, e non deve essere titolare di trattamento pensionistico diretto.

I soggetti interessati dovranno presentare la domanda all’INPS entro il 30 novembre 2022 e al riguardo possono essere assistiti dal Patronato ITAL

italuil.it

Share: